Torna alla Home Page
AREA RISERVATA AREA RISERVATA
Nome Utente:
Password:
Se hai dimenticato la password, CLICCA QUI
 
 

 

 

Scopri l'imprenditore che c'è in te

Piccolo TEST per misurare il grado di autonomia nelle decisioni e la capacità di prenderle.

La creatività e la voglia di fare hanno molti nemici nascosti. Si chiamano in molti modi ("buon senso", "paura di rischiare", "desiderio di sicurezza" e via così), ma tutti, in realtà, tendono a suggerire l'idea che non è mai il caso di rischiare, di uscire dal mucchio, di provare a diventare padroni del proprio destino.

Quanto pesano sulla tua vita?
Quanto ne sei condizionato?

Prova a cimentarti in questo piccolo test.

Completa ogni frase nel modo che ti sembra più giusto, annota per la lettera della risposta scelta e prova a scoprire l'imprenditore che c'è in te.

 

1. - Di fronte a un problema nuovo;
quasi sempre c'è una sola soluzione giusta
in genere le soluzioni sono molteplici
è meglio lasciar perdere

2. - La soluzione di un problema;
va cercata senza trascurare i suggerimenti e le esperienze degli altri
la devi cercare da solo senza fidarti di nessuno
è una fatica da evitare

3. - Tutti cercano di non sbagliare nelle scelte, ma quando capita;
ci si blocca per sempre
anche se si pone rimedio all'errore resta la paura di commetterne altri
si accettano senza fare drammi perché fanno parte del lavoro dell'imprenditore

4. - Risolvere problemi;
è il passatempo meno divertente del mondo, sei costretto a pensarci anche quando sei stanco e questo non migliora la qualità della tua vita
è un dramma che complica l'esistenza, meglio evitarlo
può essere stimolante e, comunque, fa parte della vita

5. - Per un imprenditore la fantasia, la voglia di sperimentarsi, di farsi venire nuove idee;
sono modi di crescere, di migliorarsi e di sfruttare al meglio la propria creatività
sono tentazioni da lasciar perdere per evitare fallimenti
sono da guardare con sospetto. Meglio stare con i piedi per terra

6. - L'esperienza è importante, ma per farsela ci vuole tempo. In attesa conviene ...
fare quello che si sa fare e non volare troppo con la fantasia
affidarsi a esperti prevedendone il costo nel piano d'impresa
farsela! Guardarsi in giro, ascoltare gli altri, confrontarsi e ricorrere agli esperti soltanto quando si ha ben chiaro di che cosa si ha bisogno

7. - Delle proprie idee e opinioni conviene parlarne;
solo a chi può essere d'accordo, altrimenti è meglio non scoprirsi
con tutti, anche con chi è scettico o contrario perché serve da stimolo e da verifica
con nessuno

8. - Quando non si capisce qualcosa o si hanno dei dubbi è meglio;
far finta di niente per non mettere in piazza la propria ignoranza
lasciar perdere tutto
chiedere anche a rischio di esporsi. Una domanda stupida è da preferire alla scoperta tardiva di essere su una strada sbagliata

9. - Se, nonostante qualche difficoltà, l'attività va bene conviene
accontentarsi perché, come dicono gli anziani " se una cosa non è rotta non conviene ripararla"
cercare sempre nuove strade per migliorarla senza aspettare di trovarsi in difficoltà
sfruttarla fin che si può

10. - Essere imprenditori significa;
lavorare e vivere tentando di non lasciare ad altri il proprio destino
non aver trovato un lavoro migliore
rischiare in proprio nella speranza di diventare ricchi

© 2016
ATI Nuovolavoro Novara 2014
via Ploto, 2 - 28100 Novara (NO)
P.IVA: 02413520038
Unione Europea - Fondo Sociale Europeo Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Regione Piemonte Provincia di Novara